ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI - Sezione di BORGOSESIA (VC) - Rifugio "IL GIARDINO DI QUARK" (GATTINARA)

GIORNATA NAZIONALE CONTRO L'ABBANDONO - SABATO 2 LUGLIO

ENPA ha organizzato sabato 2 e domenica 3 luglio le giornate nazionali contro l’abbandono e in numerose sezioni in ogni parte d’Italia saranno allestiti banchi informativi.

NOI SAREMO PRESENTI A BORGOSESIA, IN PIAZZA MAZZINI ANGOLO VIA ROMA SABATO 2 LUGLIO DALLE 9 ALLE 13 PER DARE INFORMAZIONI E CON MOLTISSIMI GADGET A TEMA ANIMALE.

Con te. Sempre.” È questo il claim della campagna antiabbandono 2022 promossa da ENPA.

Un claim che sarebbe il sogno di tutti gli animali scelti per vivere in famiglia e troppo spesso abbandonati al loro destino quando diventano all’improvviso troppo “ingombranti”.

L’emergenza Covid ha reso più evidente quanto siano ancora tante, troppe, le adozioni irresponsabili: Il 28,3% di chi ha preso un cane negli ultimi 2 anni ha affermato di averlo fatto per superare meglio il lockdown, ma quasi 200.000 persone hanno dichiarato di averlo fatto solo per poter uscire di casa.

Facile intuire che, finita l’emergenza, quel compagno acquistato o adottato con tanto entusiasmo e tanta leggerezza, sia diventato inspiegabilmente impossibile da gestire.

Così si cerca di scaricare il cane o il gatto, oramai diventati solo un peso, facendo la richiesta di cessione al canile!

I numeri parlano da soli: oltre 100.000 cani sono stati "restituiti" ai canili o affidati ad altre famiglie...

Quest'anno quindi è ancora più importante cercare di sensibilizzare le persone sul tema dell'abbandono, che non è più solo un fenomeno estivo... perché anche la cessione è un abbandono!

Leggi tutto...

A Gattinara un nuovo sgambatoio per i nostri amici a 4 zampe

Mercoledì 1° giugno alle ore 17.00 sarà inaugurato il nuovo sgambatoio comunale realizzato dal Comune di Gattinara con il coinvolgimento attivo del Rifugio E.N.P.A. “Il Giardino di Quark”.

Tra via Dante e via Giulio Cesare ci saranno a disposizione oltre 1.000 mq. Di area verde, corredata di panchine e arredo urbano, in una posizione favorevole rispetto al tessuto cittadino. L’area assume una significativa importanza, trovandosi in una zona appena fuori dal centro abitato ma facilmente accessibile e ben servita anche da parcheggi pubblici.

«Desidero ringraziare l’Amministrazione comunale – spiega Alessandra Boccalate, presidente E.N.P.A. – per aver accolto la nostra proposta. A Gattinara ci sono quasi 1.300 cani e la richiesta di aree per lo sgambo è sempre maggiore. Con piacere posso affermare che la Città presta molta attenzione anche alle esigenze dei nostri amici a quattro zampe e gli sgambatoi di Gattinara sono tra i più belli e curati della zona».

«Gli animali domestici sono membri a tutti gli effetti delle nostre famiglie, e la loro cura e il loro benessere è importantissimo – commentano il Sindaco Maria Vittoria Casazza e il Vicesindaco Daniele Baglione che ha seguito il progetto in tutte le sue fasi - per questo abbiamo subito accolto la proposta di Alessandra.

Attraverso questa nuova area vogliamo dare la possibilità a tutti di trascorrere del tempo in tranquillità con i loro amici a quattro zampe, in un’area sicura e controllata.

L’area sarà aperta a tutti con una superficie di oltre 1000 mq.

Naturalmente occorrerà rispettare semplici norme di convivenza, di rispetto reciproco e di igiene, per tale motivo E.N.P.A. “Il Giardino di Quark” ha dotato il nuovo sgambatoio di cartelli che indicano le semplici regole da seguire.

Leggi tutto...

UN AIUTO PER CRODINO

Crodino è stato investito lungo la Provinciale, nel comune di Arborio. Chi lo ha investito non si è fermato a prestargli soccorso.

A causa della gravità delle sue condizioni e delle molteplici fratture abbiamo dovuto ricoverarlo subito in clinica.

Dopo una settimana di degenza ed una lunga operazione ricostruttiva, il piccolo e’ arrivato al Giardino di Quark per una degenza di non meno di quattro settimane, prima di un ulteriore intervento.

Malgrado gli appelli nessuno lo ha cercato.

E’ giovane ma non è sterilizzato e non ha il microchip.

Il costo delle sue cure, esclusi i medicinali, fino ad ora tocca i 5.000€!!!

Chi desidera aiutare a sostenere le spese per CRODINO puo’ farlo tramite bonifico su c/c bancario Banca Reale Agenzia di Borgosesia n. IT 49A0313844310000012891958 oppure con versamento su c/c postale intestato a “Enpa Onlus – Sez. di Borgosesia", n°11516135 - Con Paypal direttamente dal nostro sito www.enpaborgosesia.it 

GRAZIE!!!

 

Leggi tutto...

BUONA PASQUA... che lo sia per TUTTI!

In nome della tradizione ancora oggi nei menù di Pasqua è presente l’agnello, ma non tutti sono consapevoli di ciò che questo comporta:

cuccioli di appena un mese, strappati alle loro madri per imboccare la strada dei mattatoi dove li attende una barbara uccisione.

L'ultima cosa che vedranno è la morte cruenta dei loro fratelli.

Siamo proprio certi che le tradizioni non si possano interrompere?

Leggi tutto...

Tesseramento 2022

La speranza con cui abbiamo accolto il nuovo anno è grande e ognuno di noi ha certamente nel cuore almeno un desiderio da realizzare.

Il nostro è quello di continuare a lottare per difendere gli animali, sensibilizzare per creare una società che li rispetti e tuteli, sempre e ovunque, prenderci cura di loro ogni giorno e intervenire prontamente nelle emergenze.

Dal 1871 questa è la nostra missione, che realizziamo ogni anno anche grazie al tuo sostegno: continua a stare al nostro fianco!

Scegli la tipologia di socio che più ti rappresenta:

 Ordinario 25€ - Giovanile (sotto i 18 anni) 3€ - Sostenitore 50€ - benemerito 1.000€

Puoi tesserarti sia tramite versamento su conto corrente postale che con bonifico bancario.

Ecco i dati utili:

  • bonifico su c/c bancario Banca Reale Agenzia di Borgosesia n. IT 49A0313844310000012891958

  • versamento su c/c postale intestato a “Enpa Onlus – Sez. di Borgosesia", n°11516135 -

IBAN IT 06 T 07601 10000 000011516135

con causale “quota associativa 2022”

  • oppure puoi venire direttamente in canile per conoscere di persona la nostra realtà.

Per maggiori informazioni  scrivi a borgosesia@enpa.org

 oppure chiama il numero 3288383854.

Leggi tutto...

EMERGENZA UCRAINA

Siamo impegnati sin dalle prime ore dell’invasione russa in Ucraina a fare la nostra parte per aiutare animali e persone. Tutta le rete di Sezioni e Delegazioni Enpa in Italia è impegnata su vari fronti e con varie iniziative, a cominciare dalla partecipazione a manifestazioni per la pace.

Sul piano operativo, Enpa – la Protezione Animali italiana – ha già inviato diverse tonnellate di aiuti per gli animali da compagnia in Polonia, Ungheria e nelle zone di confine con l’Ucraina della Romania. L’ultima consegna è di questa mattina: nel rifugio “Saved by the Vet” di Solca, in Romania, sono stati scaricati i tre bancali inviati dalla nostra Sezione di Arzignano. Nei giorni scorsi sono arrivati a destinazione gli aiuti inviati di altre Sezioni Enpa, tra cui SavonaMonzaTrevisoParma. Si tratta di aiuti che le Sezioni hanno raccolto a livello locale, poi affidati a ucraini rientrati nel loro paese.

Lunedì partirà da Verona il primo invio completamente gestito da Enpa che comprenderà gli aiuti raccolti da tutte le altre Sezioni Enpa e inviati all’hub logistico Enpa di Verona, appunto. Sarò il primo di diversi invii: i beni andranno a Tulcea, Romania, in un deposito Enpa a ridosso del confine. Al deposito Enpa di Tulcea potranno arrivare a rifornirsi i volontari ucraini della zona sud-occidentale del Paese, fino a Odessa. Secondo un protocollo già definito da Enpa con le associazioni locali, i volontari ucraini saranno accompagnati fino alla frontiera con la Romania da militari armati e poi scortati nella distribuzione degli aiuti nelle aree direttamente interessante dai combattimenti. La distribuzione avverrà insomma in sicurezza, se di “sicurezza” si può parlare in uno scenario apocalittico come quello ucraino.

Il nostro aiuto 
Un primo carico di crocchette e scatolette per cani e gatti ma anche qualche farmaco e coperte, lo abbiamo consegnato ieri a Daria Bezkrovna, nostra collaboratrice e cara amica. Grazie a una rete di volontari questo cibo raggiungerà la Regione di Chmel'nyc'kyj. Una sperduta frazione di Beresov. Non ci sono strade asfaltate ma solo sterrate. La signora che accudisce più di 80 animali, tra cani e gatti, si chiama Olga Novitska.

Altre iniziative Enpa

  • L’hub Enpa a disposizione dei profughi con animali in entrata in Italia, per i primi adempimenti sanitari e burocratici, è invece la nostra Sezione di Trieste, a disposizione con la sua struttura veterinaria.
  • Mercoledì sera è arrivata a Perugia Liuba con i suoi 19 cani. È stata la prima missione di Enpa in territorio ucraino, in collaborazione con NewWay, per portare in salvo i 19 cani di Liuba e Liuba stessa. 
  • È a disposizione la casella mail ucraina@enpa.org  sia per chiedere informazioni sia per offrire aiuto ai profughi e ai loro animali. 
Leggi tutto...

BUONE FESTE DAL GIARDINO DI QUARK

Quello che ci impegnamo a fare al Giardino di Quark e’ creare un ambiente, sia dal punto di vista esteriore che da quello umano, quanto più simile possibile a quello domestico e famigliare per i nostri ospiti che una famiglia non potranno mai averla o che non l’hanno mai avuta.

Hanno stanzette calde l’inverno e fresche d’estate, arredate a misura di ognuno di loro. Vivono tutto il giorno in compagnia di umani e dei loro simili. Ricevono le migliori cure nel rispetto delle loro caratteristiche individuali. Il cibo è specifico per ognuno di loro. Niente è improvvisato, niente si fa a caso.

L’indifferenza è quella che ha condannato questi cani e questi gatti a una vita triste e piena di sofferenza. L’indifferenza uccide. Abbiamo accolto cani che hanno passato quasi tutta la loro vita senza che nessuno si accorgesse di loro; gatti che per la superficialità delle persone che li avevano presi da cuccioli, si sono trovati feriti e menomati per sempre.

Desideriamo che non si sentano mai più soli al mondo. Che sappiano di essere parte di qualcosa. Che ci sono persone a cui della loro esistenza importa. E noi siamo parte di loro, loro sono parte di noi

Leggi tutto...

A NATALE REGALA UN ADOZIONE A DISTANZA

Per le prossime feste scegli un regalo diverso per te o per i tuoi amici.
Un regalo che sia anche una buona azione.
Adotta a distanza un ospite del Giardino di Quark e darai un importante aiuto per il suo benessere e le sua cure.
Noi siamo ottimisti!
Crediamo che non sia mai troppo tardi per iniziare una nuova vita.
Vogliamo dare agli animali che approdano al Giardino di Quark la possibilità di vivere felici e amati tutto il tempo che gli resta.
Senza paura. Senza più delusioni e tradimenti.
Vogliamo che riacquistino la fiducia nell’essere umano e che si sentano a casa.
Possiamo farlo meglio se ci aiuti anche tu!
Con la tua adozione a distanza puoi restituire l’OTTIMISMO a tante creature bistrattate
 
Le quote di "Adotta un Amico a distanza" sono:
€ 80,00 per sei mesi
€ 160,00 per un anno
€ 300,00 Super Amico (annuale)
 
Puoi versare la quota scelta sul conto corrente bancario a favore di "Enpa Onlus - Sezione di Borgosesia", conto corrente bancario IT 49 A 03138 44310 000012891958 presso Banca Reale agenzia di Borgosesia oppure conto corrente postale 11516135. Nella causale del versamento indica "Adotto un Amico a distanza" e il nome del cane o del gatto prescelto.
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
CONTATTACI!