ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI - Sezione di BORGOSESIA (VC) - Rifugio "IL GIARDINO DI QUARK" (GATTINARA)

SABATO 22 maggio: RACCOLTA CIBO - Il MULINO DEI FIORI di GATTINARA

Sabato prossimo,22 maggio,ENPA di Borgosesia sarà di nuovo ospitato presso il garden "IL MULINO DEI FIORI" di GATTINARA. 

Le volontarie ENPA vi aspetterannodalle 9,30 alle 12,00 e dalle 14,30 alle 18,30.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di raccogliere alimenti per i numerosigatti liberi delle colonie felinesul territorio seguite da ENPA, 365 giorni all’anno, Natale e Pasqua compresi.

In questo momento abbiamo anche la necessità di approvvigionarci di lettiera per i gatti ospiti presso il nostro Rifugio.

L’evento si svolgerà naturalmente nel pieno rispetto delle norme anti-Covid.

ENPA ringrazia Il Mulino dei Fiori per questa iniziativa solidale, e naturalmente i clienti che vorranno dare una mano ai tanti animali che non hanno la fortuna di avere una famiglia. 

Leggi tutto...

Dona il tuo 5x1000 a ENPA

Ogni anno ENPA protegge, nutre, cura e accudisce oltre 80.000 animali di ogni specie e razza.

Aiutaci a farlo con il tuo 5×1000: firma e inserisci il codice fiscale dell’ENPA 80116050586 (unico per tutta Italia) sulla tua dichiarazione dei redditi. (N.B. Anche se non fai la dichiarazione dei redditi, puoi comunque destinare il tuo 5×1000!)

I fondi saranno utilizzati dalla più grande e antica associazione animalista italiana per accudire gli animali.

Per informazioni puoi cliccare https://www.comunicazioneiniziativeenpa.it/5x1000/

 

GRAZIE

Leggi tutto...

Grazie di cuore agli AMICI CUCCIOLOTTI

I nostri mitici "carrellisti" Nastya e Joe ringraziano la Pizzardi Editore per la fornitura di cibo donata al Rifugio!

Soprattutto  grazie di cuore a te, che tramite la raccolta delle figurine "Amici Cucciolotti" hai permesso tutto questo!

Bastano 8 bustine per riempire una ciotola... più siamo più ciotole riempiamo! ?

Scopri quante ne abbiamo già riempite sul sito https://www.pizzardieditore.com/ciotolometro/

Leggi tutto...

22 aprile - Giornata mondiale della Terra

L’emergenza climatica sta diventando uno dei problemi più urgenti per il nostro pianeta sempre più malato. Ecco perché World Earth Day (Giornata Mondiale della Terra) ha un significato di anno in anno più importante.
È un tema che a ENPA, che come sapete è ormai un’associazione ambientalista e non solo animalista, sta particolarmente a cuore, anche perché i dati indicano che, a livello globale, le emissioni di CO2 sono nuovamente al di sopra dei livelli pre-pandemia, nonostante durante il lockdown si fosse sperato in una inversione di tendenza. Bisogna agire il prima possibile per ridurre le emissioni di carbonio, o sarà troppo tardi.

 50 anni di attenzione per la Terra
Istituita negli Stati Uniti nel 1970, l’Earth Day punta i riflettori sulle questioni ecologiche più urgenti, dalla crisi climatica all’inquinamento atmosferico e la deforestazione. Quest’anno si celebra il 22 aprile, anzi quest’anno gli organizzatori hanno annunciato una tre giorni sul clima, dal 20 al 22 aprile.
Per l’Earth Day di quest’anno, il presidente americano Joe Biden ha invitato 40 leader mondiali a partecipare al summit virtuale. A causa della pandemia il summit avverrà in diretta streaming il 22-23 aprile per enfatizzare la necessità di azioni più forti in favore del clima.
Il tema di quest’anno
Il tema di quest’anno è Restore Our Earth ed è incentrato non solo sul bisogno di ridurre il nostro impatto ambientale ma anche su cosa possiamo fare per rimediare ai danni che abbiamo causato.

Come partecipare?
Ci sono migliaia di eventi disponibili, sia online sia in presenza (nel rispetto delle misure di contenimento anti-Covid19): basta andare ai siti www.earthdayitalia.org e www.earthday.org per trovare il calendario di tutte i summit, vertici, workshop e tavole rotonde in programma.
Cosa possiamo fare noi
L’attenzione sulle condizioni del nostro pianeta non deve esaurirsi con questi tre giorni di celebrazione. Anche noi, nel nostro piccolo e ogni giorno dell’anno, possiamo fare la differenza adottando uno stile di vita più sostenibile, diventando più consapevoli di ciò che acquistiamo, passando a fonti di energia rinnovabile, e riducendo il consumo di carne, pesce e latticini.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
CONTATTACI!